AttualitàMemoria e Antifascismo

A.N.P.I., CGIL, CISL e UIL di BOLOGNA, condannano la presenza per l’ennesima volta nella nostra città di Forza Nuova

By 19 Maggio 2019 One Comment

A.N.P.I., CGIL, CISL e UIL di BOLOGNA, condannano la presenza per l’ennesima volta nella nostra città di Forza Nuova che Lunedi 20 Maggio in occasione della campagna elettorale per le elezioni europee sarà in Piazza Galvani a Bologna.

Chi semina odio, razzismo , sessismo, omofobia non saranno mai i benvenuti nella nostra città!

Bene ha fatto il Comune di Bologna a negare l’utilizzo del suolo pubblico presente nel regolamento comunale che impone a chi ne fa richiesta, ad impegnarsi a non porre in essere attività o richiami all’ideologia fascista.
Clausola fortemente voluta anche dalle organizzazioni sindacali che hanno sottoscritto accordi con le amministrazioni comunali che vanno in quella direzione.

Questo però non vietera’ di svolgere l’iniziativa di Forza Nuova, quindi facciamo appello al Ministero dell’Interno affinché vengano impedite tutte le manifestazioni e le iniziative di chiaro stampo fascista, dando valore e piena applicazione della Costituzione, facendo si che le istituzioni a tutti i livelli, rafforzino la propria identità antifascista, partendo dal presupposto che l’apologia del fascismo è reato.

BOLOGNA, 19 Maggio 2019

A.N.P.I Bologna
I Segretari Generali di CGIL CISL UIL Bologna

One Comment

  • Franca Antonia Mariani ha detto:

    Un po’ pochino questo comunicato. Oggi andrò in piazza e mi dispiace che ANPI non ci sia.
    Fam

Leave a Reply